mercoledì 25 luglio 2007

MALINCONIA

" Che danno ci farà un sistema che ci
stordisce di bisogni artificiali
per farci
dimenticare i bisogni reali?

Come si possono misurare le mutilazioni

dell'anima umana? "


Sarà che ho appena finito di vedere PUERTO ESCONDIDO (un bel film di Salvatores, sulle responsabilità, la fuga i sogni e l'amicizia), sarà che dopo tanto (ma tanto) tempo mi è ricapitato fra le mani il DIARIO DI BORDO (4 pagine scritte dal buon vecchio Gianni nell'ormai lontano capodanno fra il 1996 e il 1997), sarà che la distanza spesso si fa sentire... sarà per tutte queste cose che ho un po' di malinconia dentro, malinconia del tempo che passa e che non torna, malinconia dei tempi dove i pensieri erano meno, o almeno erano differenti...

Tutto qui... e anche se è tardi (ore 2.05) vorrei lasciarvi con'altra riflessione... molto più frivola, ma che mi sta girando nella testa da un po' di tempo...
MA CHI CAZZO PORTA QUESTE ORRIBILI CALZATURE?

Queste calzature, dal prezzo fra le altre cose imbarazzante (fra i 45 e i 50 EURO!!!), se così possiamo chiamarle, stanno invadendo il pianeta, da Toronto a Bologna passando per il Giappone.
Per favore, chiunque conosca o "abbia sentito che un amico di un amico" ha comprato queste COSE terribili lo pubblichi sul blog.

'notte a tutti



16 commenti:

Anonimo ha detto...

...sono comodissime, per quanto sono brutte... ;)

Manu - Gran Cerimoniere ha detto...

una nostra cliente a cui abbiamo appena fatto il terrazzo, ce le ha...
Secondo me la Lella se le e' gia' comprate....

Ale ha detto...

Ad essere sincera Bruggio se le voleva comprare.........ma sicuramente c'è stato un errore......

Lella ha detto...

beh...prima di leggere i commenti ero sicura che "qualcuno" pensava che le avessi...beh, se devo dire la verità non è che proprio mi fanno cagare...ma giuro, non avevo ancora preso in considerazione l'idea di comprarle....cosa dite, faccio la persona normale e quindi non le compro oppure faccio la Lella????

Tuono ha detto...

A vederle stamattina.. a me hanno fatto cagare...

Cerve ha detto...

Elena... saranno pur comode, ma fanno veramente CAGARE...

Lella... allora sei VIVA!.. GIURO che immaginavo che già che tu le avessi... ci sono anche DORATE piene di swarovski se le vuoi!?
Se Bruggio le compra io non gli rivolgo più la parola!

Manu - Gran Cerimoniere ha detto...

Lella: "questa ragazzi e' la settimana che mi dedico a comprare i sandali.."

Mone ha detto...

ragazzi, io sono circondato...
i miei e la sara possiedono queste fantastiche ciabattones costruite in vera big babol, a me in realtà non piacciono a vedersi, ma pare che siano molto comode (non ho avuto il coraggio di provarle).
In ogni caso per spezzare un'arancia verso i miei cari, loro possiedono la versione tarocca che al mercato viene comunque sotto i 10 euri... direi che è abbastanza ragionevole...

Mone ha detto...

ma perchè ogni qualvolta che uno fa un post un po sentimentale e poi in fondo ci mette una cosa frivola la discussione si incentra sempre sulla sciocchezza finale!??!?

io il diario di brodo lo tengo ancora in un cassetto e di tanto in tanto mi ci imbatto e ne leggo 2 righe... e mi sento già vecchio

Bruggio ha detto...

ma dai non sono brutte. probabilmente fanno un pò sudare i piedi!.... ma non le comprerò mai

Cerve ha detto...

MONE HAI PERFETTAMENTE RAGIONE... io volevo un po' alleggerire quello che avevo scritto... speravo che qualcuno commentasse anche il resto... ma era uno sfogo a cielo aperto... (chiamiamolo così dai!)...
cmq non bisogna aver paura delle emozioni...

Katia ha detto...

Si commentano da sole direi...
Saranno pur comode ma non si guardano.

E d'estate? Sughi!!!!!!

Ale ha detto...

E' giusto non aver paura delle emozioni...è solo che a volte si fa molta fatica ad esternarle e a gridarle a tutti...

mamma ha detto...

Ehi ragazzi, vi conosco quasi tutti...provare sensazioni ed emozioni fortissime ci fa sentire vivi, il fatto strano è che siamo stati educati a vergognarcene, quasi, e a glissare su ciò che proviamo... le nostre domande,quelle dentro!
Noi genitori, quelli un po' più vecchi e quelli un poco più giovani, comunque, siamo presi dall'ambaradan della frenetica vita quotidiana, quella delle cose, degli eventi, del prodotto, lasciandoci solo il visibile e il palpabile...ma l'essenziale è invisibile agli occhi. E in questo sta l'essenza e il nostro saperla cogliere.Credo, che lo si voglia o meno, nella vita di ognuno vi siano delle parole/chiave; io voglio pensare ad umanità, amicizia, verità...

Sonia ha detto...

Dopo un post come quello sopra non c'è nulla di più che va detto,sono perfettamente d'accordo...parole chiavi...quali amicizia,perdono, amore e sostegno reciproco fanno la differenza nella vita di ognuno di noi...

Infine, confermo la diffusione ALTISSIMA delle suddette calzature a Toronto e in tutto il Giappone!Ma i prezzi sono almeno più ragionevoli! Baci!Sonia

Arianna ha detto...

che orrore...sono stata in spagna e lì ce le avevano quasi tutti...che vomito...poi quelle del tuo blog...ROSA...non c'è più religione...(*_*)